Crea sito

Archive for gennaio, 2016

Brownies in 2 minuti

Una ricetta veloce, facilissima, perfetta browniesper cucinare un dolce sfiziosissimo!

INGREDIENTI:

2 cucchiai di farina, 2 di zucchero, 2 di cacao in polvere, 1 e mezzo di margarina o burro senza sale, 2 di latte e arachidi o noci nella quantità che si preferisce. La preparazione è semplicissima: metti la margarina fusa in una tazza con il latte e mescola bene, quindi aggiungi a questa miscela gli altri ingredienti (farina, zucchero e cioccolato in polvere). Una volta che il composto è omogeneo, puoi aggiungere le arachidi o le noci. E’ importante ricordare di scegliere una tazza che può andare in microonde perché è proprio lì che dovrai “cuocere” la miscela ad alta potenza per circa 1 minuto. Al massimo in 10 minuti avrai un ottimo brownie fatto in casa! La ciliegina sulla torta? Una pallina di gelato che accompagni il dolcissimo momento!

Plumcake salato con friarielli e provola

Un ottimo rustico dal ripieno tutto partenopeo. A chi non è campano, ricordiamo che i friarielli sono una varietà di broccolo in foglia, dal gusto amarognolo.plumcake salato


INGREDIENTI:
3 uova (formato grande) – 120 ml di latte – 80 ml di olio di semi – 300 gr di farina – 30 gr di parmigiano grattugiato – 500 gr di friarielli (puliti, senza gambi) – 200 gr di provola (ben sgocciolata, meglio se la tenete in frigo qualche ora prima di utilizzarla) – 1 bustina di lievito istantaneo (quello per impasti salati) – sale q.b.

PREPARAZIONE
1. Lavate i friarielli, poi soffriggeteli in padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio. Salateli quasi a fine cottura. Devono diventare molto morbidi. Fateli raffreddare ed eliminate tutto il sugo formatosi in cottura (strizzateli se necessario)
2. Tagliate la provola a dadini non troppo piccoli.
3. Montate in una terrina le uova con il sale, rendetele molto spumose. Aggiungete a filo prima il latte e poi l’olio continuando a mescolare con le fruste elettriche. Unite all’impasto la farina sempre mentre continuate a mescolare, poi il sale, il parmigiano ed infine il lievito. Mescolate con le fruste e velocemente aggiungete i friarielli e i dadini di provola (il lievito istantaneo, una volta aperto, va infornato rapidamente). Amalgamate delicatamente.
4. Versate l’impasto in uno stampo per plumcake che avrete foderato con carta forno leggermente bagnata e ben strizzata. Infornate a 180 gradi (forno già a temperatura) per circa 40 – 45 minuti (controllate comunque la cottura con uno stecchino perché il tempo di cottura può variare a causa del forno, la superficie deve diventare marroncina). Servite tiepido o freddo.

NOTE:
Questa versione viene molto “piena” e saporita, se preferite potete diminuire un po’ la quantità di friarielli e, in proporzione, anche di provola.
Il tipo di impasto si presta a farciture di vario tipo: potete utilizzare molti tipi di verdure come zucchine, melanzane, fagiolini o spinaci oppure condire con salumi e formaggi a scelta.

 

CHEESECAKE ALLE PATATE DOLCI di Francesco Saccomandi

INGREDIENTI PER LA BASE
250 G DI BISCOTTI SECCHI
80 G DI ZUCCHERO
120 G DI BURRO FUSO
UN PIZZICO DI SALE

INGREDIENTI PER L’IMPASTO
600 G DI PATATE DOLCI
160 G DI ZUCCHERO
45 G DI BURRO FUSO
375 G DI RICOTTA
125 G DI YOGURT GRECO
4 UOVA GRANDI
UN PIZZICO DI SALE
1. Cuociamo le patate dolci al vapore, fino a quando diventano tenere. Le lasciamo raffreddare leggermente, poi le peliamo e le schiacciamo con una forchetta, mettendole poi da parte.
2. Nel frattempo preriscaldiamo il forno statico a 190°.
3. Nella ciotola del mixer tritatutto combiniamo i biscotti e li riduciamo in polvere fine.
4. Aggiungiamo lo zucchero, il burro e il sale e combiniamo nuovamente per amalgamare il tutto.
5. Versiamo il composto sul fondo di una teglia rettangolare in alluminio usa-e-getta da 26 x 32 cm (8 porzioni), appiattiamo uniformemente con il fondo di un bicchiere ed inforniamo per circa 12 minuti, fino a quando la base risulti dorata.
6. A cottura ultimata, estraiamo la teglia dal forno e la mettiamo da parte. Riduciamo la temperatura del forno a 160°.
(Perché la cheesecake non deve avere sbalzi di temperatura che la farebbero gonfiare e crepare)
7. Nella ciotola del mixer tritatutto versiamo le patate schiacciate, lo zucchero, il burro fuso, la ricotta, lo yogurt, le uova e il sale.
8. Azioniamo il mixer e riduciamo il tutto ad un composto liscio ed uniforme.
9. Versiamo il composto sopra la base e inforniamo cuocendo per circa 30-35 minuti.
10. A cottura ultimata, estraiamo la teglia dal forno e la lasciamo raffreddare per 30 minuti. La trasferiamo poi in frigorifero per tutta la notte.

INGREDIENTI PER LA DECORAZIONE
250 ML DI PANNA FRESCA DA MONTARE
2-3 CUCCHIAI DI ZUCCHERO A VELO
11. Per la decorazione montiamo a neve ferma la panna fresca, aggiungendo lo zucchero a velo durante l’operazione.
12. Trasferiamo la panna all’interno di un sac à poche e decoriamo la superficie della cheesecake, che taglieremo in quadratini mono-porzione.

cheesecake con patate dolci

Dentrificio: 6 modi di usarlo nella cura del corpo

Leader incontrastato dell’igiene orale, il dentifricio può tornarci utile anche in situazioni di emergenza. Ecco 6 modi inusuali ma validi per utilizzarlo nella cura del corpo:

  1. Brufoli: spalma una piccola quantità di dentifricio sui brufolilava la pelle con acqua tiepida. Questo favorirà la dilatazione dei pori ed il brufolo si seccherà in brevissimo tempo. Occhio a non esagerare con le dosi e la frequenza, altrimenti faranno la loro comparsa l’irritazione ed il rossore.
  2. Cattivi odori: usa il dentifricio come sapone per lavarti le mani dopo aver affettato aglio e cipolle, il caratteristico odore rimarrà appena percettibile.
  3. Per  le unghie: usa un vecchio spazzolino per distribuire il dentifricio sulle unghie. In un lampo otterraiunghie brillanti e rinforzate. Se utilizzi dentifricio con perossido, scomparirà anche il colorito giallastro che appare dopo un uso prolungato dello smalto.
  4. Punture di zanzara: usa una piccola quantità di dentifricio sulle punture di zanzara. In poco tempo diminuiranno prurito e gonfiore.
  5. Lievi scottature: stendi un velo di dentifricio sulle scottature della pelle e lascialo riposare. noterai un piacevole sollievo.
  6. Per i capelli: strano ma vero. Il dentifricio condivide con il gel per capelli gli stessi elementi solubili. In caso di emergenza, puoi usare il dentifricio al posto del gel per una sistemata veloce ai capelli. Occhio a non utilizzare quello con microgranuli che risulta inadatto a questo scopo.usi-dentifricio

Crostata alla ricotta

Per il ripieno:

600 grammi di ricotta vaccina o misto pecora

3 tuorli

200 grammi di zucchero semolato

la buccia grattugiata di 1 limone

1 fialetta di fiori d’arancio

1 bustina di vanillina

Per la copertura

zucchero a velo

Procedimento:

Preparare la pasta frolla seguendo se volete la mia ricetta e farla riposare per una mezz’oretta in frigorifero coperta da pellicola trasparente.

In una terrina mescolare la ricotta con i tuorli e lo zucchero, unire la fiala di fiori d’arancio, la vanillina e la scorza del limone, mescolare molto bene e far riposare in frigorifero.

Stendere la pasta frolla dello spessore di circa mezzo cm e rivestire uno stampo di 20 cm di diametro alzando molto bene i bordi.

Bucherellare la base e versare la ricotta, livellare e rifinire la crostata con le strisce.

Mettere il dolce in forno a 170° per circa 50 minuti, regolatevi sempre con i vostri forni per tempi e temperature.

Quandotorta_alla_ricotta sarà cotta lasciarla riposare almeno una notte a temperatura ambiente.

Il giorno dopo sarà molto più buona e la ricotta più compatta, spolverizzare con lo zucchero a velo e servire.

PASTA FROLLA

Ingredienti:

1 uovo + 2 tuorlipasta-frolla

450 grammi di farina

150 grammi di burro freddo di frigo

150 grammi di zucchero

un pizzico di sale

la scorza grattata di limone q.b.

Procedimento:

Sulla spianatoia mettere la farina a fontana,unire  le uova ed il tuorlo, il burro,lo zucchero ,un pizzico di sale e la buccia grattata del limone,impastare energicamente tutti gli ingredienti fino a formare una palla compatta e morbida, se avete l’impastatrice potete anche realizzare l’impasto con quella, quando avrete realizzato il vostro panetto avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare per 1 ora in frigorifero,trascorso il tempo del riposo diamo sfogo alla nostra fantasia con crostate,biscottini ecc…

DOLCE DI RICOTTA E PASTA DI MANDORLE

IngredieDolce-di-ricotta-e-pasta-di-mandorle1nti per 4 persone

  • 400 g di ricotta vaccina
  • 100 g di pasta di mandorle
  • 100 g di zucchero vanigliato
  • 50 g di cubetti di macedonia canditi
  • cioccolato fondente
  • pandispagna
  • rum o liquore Strega

Preparazione

  • Stendere con un mattarello la pasta di mandorle dopo averla lavorata con le mani per renderla più elastica
  • A parte sciogliere il cioccolato a bagnomaria o nel microonde
  • Creare una forma conica con la pasta, aiutandosi possibilmente con uno stampo e spennellare il cioccolato fuso nella parte interna, lasciando riposare
  • Unire e lavorare con la frusta la ricotta, lo zucchero vanigliato, i cubetti di macedonia canditi e una spolverata di cioccolato fondente
  • Riempire l’involucro di pasta di mandorle con l’impasto così ottenuto e chiudere il pandispagna imbevuto nel rum o altro liquore dolce
  • Lasciare riposare per qualche ora prima di servire.

I BACETTI DI PIZZA

INGREDIENTI PER L’IMPASTO (per 10 bacetti)
250 G DI FARINA 00bacetti di pizza
130 G DI ACQUA
20 ML DI OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA
5 G DI LIEVITO DI BIRRA
5 G DI SALE FINO
Quello dei bacetti è praticamente l’impasto base della pizza quindi è molto semplice.
1.Versare l’acqua in una boule quindi sciogliere il lievito
2.Unire metà della farina 00 e iniziare a formare una cremina
3.Unire quindi il sale, incorporare la farina restante e impastare
4.Unire infine l’olio e terminare di lavorare l’impasto
L’impasto va lavorato per qualche minuto in più fino a ottenere una consistenza liscia e omogenea.
5.Formare due panetti quindi farli lievitare per 2 ore circa
6.Stendere l’impasto con le mani oppure con l’aiuto di un mattarello conferendogli una forma rettangolare

INGREDIENTI PER LA FARCITURA AL PROSCIUTTO
300 G DI PROSCIUTTO CRUDO
200 G DI FUNGHI CHAMPIGNON TRIFOLATI
150 G DI SCAMORZA
GRANA GRATTUGIATO Q.B.
PEPE Q.B.

INGREDIENTI PER LA FARCITURA ALLO SPECK
200 G DI SPINACINI CRUDI
200 G DI SPECK
200 G DI RICOTTA FRESCA
GRANA GRATTUGIATO Q.B.
PEPE Q.B.

INGREDIENTI PER I BACETTI AL FORMAGGIO
100 G DI MOZZARELLA
70 G DI FORMAGGIO GROVIERA
70 G DI FORMAGGIO CHEDDAR [PRON. CÈDDAR]
70 G SCARMORZA
70 G DI GORGONZOLA
NOCE MOSCATA Q.B.

7.Farcire l’impasto a piacere
8.Chiudere l’impasto arrotolando su se stesso fino a formare una sorta di serpente
9.Ricavare circa 4-5 bacetti da ciascun rotolo
10.Far riposare i bacetti 1 ora prima di infornarli
11.Spennellare i bacetti con olio extravergine d’oliva quindi cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti

SCIALATIELLI DOLCI con CREMA DI CIOCCOLATO

Ingredienti: per 2 persone

Per gli scialatielli:Scialatielli dolci fritti

Pasta di pizza 250 g
Zucchero q.b.
Cannella q.b.

Per la guarnizione:
Zucchero a velo q.b.
Crema di nocciole q.b.

  • Stendete uniformemente il pezzetto di pasta di pizza, fino a raggiungere lo spessore di 1 cm.
  • Con una rotella per pizza formate degli straccetti e suddivideteli in tocchetti di circa 10 cm di lunghezza, che friggerete e passerete in zucchero e cannella.
  • Spolverizzate infine con zucchero a velo e aggiungete la crema di nocciole a filo a piacere.

 

IL POLPO ALLA LUCIANA di Ilario Vinciguerra (Detto Fatto)

E’ una vera specialità a base di polpo, e dalla stessa ricetta possiamo preparare un antipasto, un primo piatto e un secondo!

INGREDIENTI:polpo alla lucianapolpo alla luciana1 polpo alla luciana2
800 G DI POLPI FRESCHI
500 G DI SALSA DI POMODORI CILIEGINO
50 G DI OLIVE NERE
50 G DI CAPPERI
6 FILETTI DI ACCIUGHE SOTT’OLIO
UNO SPICCHIO D’AGLIO
UN PIZZICO DI PEPERONCINO
MEZZO BICCHIERE DI VINO BIANCO
UN CUCCHIAIO DI PREZZEMOLO FRESCO TRITATO
OLIO EXTRAVERGINE Q.B.
SALE E PEPE Q.B.
1.Pulire i polpi privandoli degli occhi e della bocca
2.In una padella rosolare lo spicchio d’aglio con l’olio extravergine d’oliva quindi unire i polpi
3.Sfumare con il vino bianco e cuocere per un minuto affinché evapori l’alcol
4.Unire in padella i capperi, le olive, il peperoncino e i filetti di acciuga
5.Versare la salsa di pomodori ciliegino, regolare di sale e pepe e cuocere per 30 minuti a fuoco dolce
6.Spolverare con il prezzemolo fresco e cuocere ancora un paio di minuti

INGREDIENTI PER L’ANTIPASTO
PANE CASERECCIO
FOGLIE DI BASILICO FRESCO
OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA
7.Tostare le fette di pane in forno con un filo d’olio extravergine
8.Frullare le foglie di basilico con l’olio extravergine freddo

INGREDIENTI PER IL PRIMO PIATTO
600 G DI SPAGHETTI FRESCHI ALL’UOVO
(lo spaghetto all’uovo fresco assorbe meglio il sugo! Se condiamo gli spaghetti con la salsa del polpo alla Luciana viene una prelibatezza)
9.Cuocere gli spaghetti all’uovo in acqua bollente salata

INGREDIENTI PER IL SECONDO PIATTO
300 G DI PATATE LESSE
UN BICCHIERE DI OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA
UN CUCCHIAIO DI GRANA GRATTUGIATO
NOCE MOSCATA Q.B.
SALE E PEPE Q.B.
10.Schiacciare le patate con lo schiacciapatate oppure tritarle con il mixer
11.Versare le patate nella boule quindi condirle con un filo d’olio extravergine, il grana grattugiato e un pizzico di sale

…e buon appetito!

Search