Crea sito

Archive for the ‘Crostate’ Category

Crostata alla ricotta

Per il ripieno:

600 grammi di ricotta vaccina o misto pecora

3 tuorli

200 grammi di zucchero semolato

la buccia grattugiata di 1 limone

1 fialetta di fiori d’arancio

1 bustina di vanillina

Per la copertura

zucchero a velo

Procedimento:

Preparare la pasta frolla seguendo se volete la mia ricetta e farla riposare per una mezz’oretta in frigorifero coperta da pellicola trasparente.

In una terrina mescolare la ricotta con i tuorli e lo zucchero, unire la fiala di fiori d’arancio, la vanillina e la scorza del limone, mescolare molto bene e far riposare in frigorifero.

Stendere la pasta frolla dello spessore di circa mezzo cm e rivestire uno stampo di 20 cm di diametro alzando molto bene i bordi.

Bucherellare la base e versare la ricotta, livellare e rifinire la crostata con le strisce.

Mettere il dolce in forno a 170° per circa 50 minuti, regolatevi sempre con i vostri forni per tempi e temperature.

Quandotorta_alla_ricotta sarà cotta lasciarla riposare almeno una notte a temperatura ambiente.

Il giorno dopo sarà molto più buona e la ricotta più compatta, spolverizzare con lo zucchero a velo e servire.

CROSTATA DI MELE E UVETTA

 Crostata di Mele e Uvetta Fetta
Ingredienti per la pasta frolla:

300 gr. di farina, 150 gr. di burro, 120 gr. di zucchero, 3 tuorli, 1 pizzico di sale, la scorza grattugiata di un limone nontrattato (solo la parte gialla).
Ingredienti per il ripieno:
800 gr. di mele, 120 gr. di zucchero, 2 cucchiai di uvetta, 3 cucchiai di brandy, 1 pizzico di cannella a piacere, q.b. di zucchero a velo.
Preparazione:
mettete la farina a fontana sulla spianatoia, unite il burro a pezzetti e lavorate con le dita fino a formare delle briciole, aggiungete lo zucchero, i tuorli, il pizzico di sale e la scorza grattugiata del limone, amalgamate gli ingredienti e impastate velocemente il tutto con le mani (senza scaldare troppo l’impasto) fino a formare un panetto, avvolgetelo nella pellicola da cucina e mettetelo in frigo per circa un’ora. Intanto sbucciate le mele e tagliatele a fettine sottili, mettetele in una ciotola emescolatele con lo zucchero, la cannella, il brandy e l’uvetta,coprite la ciotola e mettetela da parte. Riprendete la pasta dal frigo e mettetene da parte circa 1/3 che servirà per la copertura, stendete la pasta restante con il matterello su un foglio di carta forno (così sarà più facile trasferirla nello stampo) e capovolgete la sfoglia ottenuta in una teglia per crostate di 24 cm. di diametro e di circa 3 cm. di altezza imburrata einfarinata, sistemate la pasta sui bordi e bucherellate il fondocon i rebbi di una forchetta. Sgocciolate le mele dal liquido edisponetele in uno strato uniforme sulla pasta frolla. Prendetela pasta rimasta, sbriciolatela con le dita e distribuitela bene su tutta la superficie, infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 35-40 minuti. Togliete poi la crostata dal forno e lasciatela raffreddare, sformatela su di un piatto da portata espolverizzatela a piacere con zucchero a velo.

CROSTATA ALLA PANNA CON BANANA E COCCO

Una crostata non proprio leggera ma buonissima, ottima anche per festeggiare il compleanno del vostro bimbo, come alternativa alla classica torta. INGREDIENTI Una confezione di pasta frolla Per il ripieno: 3 banane medie mature 3 cucchiai di amido di mais 3/4 tazza di latte intero 4 tuorli d’uovo grandi latte di cocco 1/2 tazza di zucchero semolato 1 cucchiaino di estratto di vaniglia Per il condimento: 1 tazza di panna da montare 3 cucchiai di zucchero a velo fiocchi di cocco zuccherato Foderare una tortiera con la pasta lasciando i bordi per sigillare. Pizzicate la base della crosta con una forchetta più volte, riempite con fagioli secchi. Cuocere fino a quando l’impasto inizia a dorarsi, circa 20 minuti. Rimuovere i fagioli e continuare a cuocere fino a quando l’impasto è asciutto e leggermente marrone, circa 25 minuti in più. Togliete dal forno e lasciate raffreddare completamente. Per il ripieno: Tagliate le banane a fettine e mettere da parte. Unite in una ciotola media l’amido, 1/2 tazza di latte, poi i tuorli, fino a quando tutto risulta incorporato e liscio. In una pentola capiente sbattere insieme latte di cocco, il latte lo zucchero e portate ad ebollizione a fuoco medio. Utilizzando una spatola di gomma o legno, mescolate di continuo per evitare di bruciare, far cuocere per circa 5 – 10 minuti. Togliere dal fuoco e mantecare con vaniglia. Versate la crema calda nella crostata e lasciate raffreddare a temperatura ambiente, circa 15 minuti. Una volta fredda, coprire e conservare in frigorifero almeno 30 minuti. Al momento di servire, unite la panna e lo zucchero a velo in una ciotola. Stendete uniformemente sulla superficie della torta e cospargete sopra la crema di cocco tostato. Servite subito o conservate in frigo.

CROSTATA CON CREMA AL LIMONE

Preparare la crema al limone e lasciarla raffreddare.
300 ml di latte
1 limone
2 tuorli d’uovo
50 gr di zucchero
35 gr di maizena, amido di mais (oppure fecola di patate)
Scaldare il latte in un pentolino e nel frattempo sbattere le uova con lo zucchero.Aggiungere l’amido di mais (o la fecola) e un pò di latte scaldato.aggiungere un pò del latte intiepidito.Aggiungere la restante parte di latte scaldato, la scorza del limone e mettere sul fuoco a fiamma medio-bassa. E’ importantissimo, per la bona riuscita della crema pasticcera al limone, non lasciare la parte bianca del limone nella scorza perchè conferirebbe alla crema un sapore decisamente amaro, quindi solo la parte gialla.aggiungere tutto il latte la scorza del limone e mettere sul fuoco
Quando la crema sta per addensarsi aggiungere il succo del limone.Continuare a mescolare fino a completo addensamento della crema, qualora risultasse troppo densa aggiungere del latte a filo fino ad ottenere la consistenza desiderata.
Ingredienti per la frolla
500 gr di farina 00
200 gr di zucchero
200 gr di burro (per realizzare una crostata), 250 gr di burro (per realizzare i biscotti)
2 uova medie
1 cucchiaino di lievito vanigliato (opzionale ed eventualmente solo per realizzare una crostata, per i biscotti non è necessaria l’aggiunta di lievito)
1 bustina di vanillina
scorza di un limone non trattato
Iniziare sbattendo le uova con lo zucchero per alcuni minuti fino ad ottenere una crema spumosa e chiara.Aggiungere al composto di uova e zucchero la farina, il lievito vanigliato, vanillina e scorza di un limone biologico. Attenzione a non grattugiare la parte bianca del limone perchè potrebbe conferire alla pasta frolla un sapore amaro decisamente sgradevole. Non è necessario usare sia la vanillina che la scorza del limone va bene anche solo uno dei due aromi.unire la farina alle uova con zucchero e burro.
Unire all’impasto il burro freddo tagliato in piccoli pezzetti.
Continuare ad impastare alcuni minuti fino ad ottenere un palla liscia ed omogenea.Avvolgere la pasta frolla nella pellicola trasparente e lasciare riposare in frigo per circa 15-20 minuti. Se la frolla dovesse risultare troppo morbida a causa di una eccessiva manipolazione dovrà rimanere in frigo anche mezz’ora/un’ora circa, il tempo necessario per diventare ben soda.Accendere il forno a 180° e stendere la pasta frolla dello spessore di un centimetro circa. Imburrare e infarinare la teglia e adagiarvi la pasta frolla. Se non avete la teglia da crostata con cerniera, potete utilizzare un semplice trucchetto per poter uscire la crostata dalla teglia senza rovinarla. Tagliare due strisce di carta forno e disporle ad incrocio nella teglia, le linguette di carta forno che fuoriescono ci aiuteranno a sollevare la crostata tutta intatta.Versare la crema al limone crostata-con-crema-di-limone-ricetta-sulla base.Con l’eccedenza della pasta frolla realizzare delle strisce e disporle sulla crema.Infornare per circa 30 minuti. La pasta frolla deve risultare colorita ma non troppo.

CROSTATA DI CUORICINI

Ingredienti
°2 rotoli di pasta frolla
°400 gr di fragole (o altra frutta a piacere)crostata cuoricini
°100 gr zucchero
° succo di limone o limoncello
° 1 tuorlo d’uovo

Preparazione

Stendete la prima stesa di pasta frolla nell’apposita tortiera imburrata.
Pulite e lavate le fragole. Ponete in una ciotola tagliatele a dadini e lasciatele macerare per un quarto d’ora nello zucchero e nel succo di limone o limoncello.

Versate le fragole all’interno della tortiera.

Aiutandovi con una formina a cuore, ricavate dalla seconda stesa di pasta frolla tanti cuori.

Ricoprite le fragole con i cuori di frolla.

Prima d’infornare spennellate la superficie con il tuorlo d’uova.

In forno a 180° per 25 minuti circa.

MINI CROSTATINE CON CREMA SPALMABILE ALLE NOCCIOLE

Ingredienti: mini crostatinePer la crema spalmabile:

150gr nocciole tostate

200gr cioccolato a latte

150gr zucchero

30gr cioccolato fondente

120gr burro

160cl latte intero

Procedimento:

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria.

Tritare le nocciole con lo zucchero, aggiungere una piccola parte di burro all’impasto e tritare affinché non otteniamo un impasto morbido.

Versare il latte caldo sull’impasto alle nocciole.

Aggiungere tutto l’impasto al cioccolato sul bagnomaria,amalgamare bene, ed infine emulsionare il burro.

Far riposare la crema una notte.

O utilizzare subito.

Per la frolla leggera:

500gr farina

300gr zucchero

200gr burro

N°2 uova

5 gr lievito chimico

sale q.b.

aromi q.b.

Procedimento:

Impastare lo zucchero con il burro,aggiungere il sale,gli aromi e le uova.

Infine versare la farina.

Far riposare una notte in frigo.

Cottura per le crostatine

170°C per 10/12 minuti.

CIAMBELLA DI CROSTATA RIPIENA

Ingredienti x la frolla:
300gr di farina
50gr di fecola
200gr di burro
200gr di zucchero semolato
2 uova e 1 tuorlo
1 pizzico di sale
1/2 cucchiaino di lievito
1 cucchiaino di rum
2 cucchiai di cacao
buccia di limone grattugiata

Lavorare il burro con lo zucchero, unire il tuorlo e le uova fino a rendere un impasto spumoso, aggiungere il sale, la buccia grattugiata di limone, la farina, il lievito, il cacao e il rum, amalgamare bene e mettere in frigo per 30 minuti.

Ingredienti x il ripieno:

1/2 di crema pasticciera fatta con 1/2 litro di latte, 4 tuorli, 170gr di zucchero, 80gr di farina, scorza di limone.

Riprendere la frolla e spalmarla ( una parte, non tutta ) con le mani in uno stampo a ciambella di circa 20 cm, farla uscire dal bordo per poi ripiegarla sul ripieno, riempire con la crema e chiudere bene anche con la frolla avanzata, non preoccupatevi se é brutta, in forno si aggiusta.
Infornare a 180° per circa 30 minuti.
Ciambella di crostata ripiena5

Search