Crea sito

Archive for novembre, 2013

UOVA PUPAZZI DI NEVE

Per rendere questi adorabili pupazzi di neve prima devi far bollire le uova. Ricorda per fare un pupazzo di neve si richiederà due uova sode. Inizia l’assemblaggio di ogni tagliando la parte superiore di un uovo. Dopo di che posto un altro uovo sopra di esso e fissarlo con uno stuzzicadenti. Poi prendere due diverse dimensioni di carote affettate e rendere il cappuccio, come mostrato nella foto. Dopo di che rendere gli occhi e pulsanti con pepe nero e il naso con un pezzo triangolo taglio di carota. Per le mani è possibile utilizzare coriandolo o qualsiasi erba fresca culinaria a vostra disposizione. Servire e preparatevi per essere lodato. Buon appetito!uovapupazzi di neve

SPAGHETTI ALLA CARBONARA CREMOSI

Spaghetti-alla-Carbonara

Ingredinti per 4 persone: ■400 g di spaghetti ■4 cucchiai di pancetta a dadini ■4 tuorli ■4 cucchiai di panna ■4 cucchiai di latte ■un filo d’olio ■1 pizzico di sale ■2 cucchiai di parmigiano Procedimento: ■Nel frattempo che gli spaghetti cuociono, ■ soffriggere la pancetta in una padella con un filo d’olio, 3 minuti a fuoco vivace; ■battere i tuorli in un piatto, unire un pizzico di sale ,la panna , il latte e il parmigiano. ■Appena la pasta risulta cotta, unirla nella padella della pancetta, tenere il fuoco acceso vivace, quando inizia a soffriggere , aggiungere tutto in una volta , il composto con le uova. ■Mantecare 2 minuti e servire .

MOUSSE DI AMARETTI E CIOCCOLATO

moussecioccolatoeamaretti
Ingredienti per circa 4 persone.
Per la mousse:
200 gr. di mascarpone, 100 ml. di panna fresca da montare, 50 gr. di zucchero a velo, 50 gr. di amaretti.
Per la Ganache:
100 gr. di cioccolato fondente, 100 ml. di panna fresca liquida, 1 noce di burro.
Per la decorazione:
4 amaretti, q.b. di cioccolato fondente tritato finemente.
Preparazione:
scaldate la panna liquida sul fuoco, appena accenna a bollire toglietela dal fuoco, aggiungete il cioccolato fondente a pezzetti e fatelo sciogliere mescolando bene, unite poi la noce di burro e amalgamate bene il tutto. Versate il composto nelle coppette (o in piccoli bicchieri come in foto) in parti uguali e lasciatelo raffreddare.
Nel frattempo in una terrina lavorate il mascarpone con lo zucchero a velo, aggiungete gli amaretti sbriciolati e incorporate la panna montata mescolando delicatamente dal basso verso l’alto. Versate la crema nelle coppette sopra il composto di cioccolato raffreddato e mettetele in frigo. Al momento di servire decorate la superficie di ogni coppetta con gli amaretti interi e il cioccolato tritato finemente.

PAN DI SPAGNA FRAGOLE E KIT KAT

torta kit kat
Ingredienti per una torta da 24 cm di diametro:
– 6 uova;
– 300 grammi di zucchero;
– 300 grammi di farina;
– una bustina di lievito;
– un barattolo di nutella (occorrono circa 400 grammi);
– 2 confezioni di fragole
– panna montata;
– 12 confezioni di kitkat.

Inizia con il preparare il pan di spagna: in una terrina monta i rossi delle uova con lo zucchero continuando a sbattere finquando il composto non diventa giallo chiaro. In un contenitore a parte monta gli albumi a neve aiutandoti con un pizzico di sale: gli albumi dovranno essere ben fermi anche capovolti.
Unisci allo zucchero con i tuorli la farina setacciata e mescola tutto con l’aiuto di un frullatore. Adesso unisci anche gli albumi montati e con un cucchiaio incorporali al composto con molta delicatezza per evitare che si smontino. Inifine unisci anche il lievito continuando e mescolare con cura e delicatezza. Inforna per 30 minuti a 180°c in forno preriscaldato. Il tempo di cottura dipende dal tipo di forno utilizzato.
Una volta che il pan di spagna è cotto spegni il forno e lascialo raffreddare a temperatura ambiente. Una volta freddo taglialo in due in modo da avere due dischi di pan di spagna, poni un disco sul piatto e inizia a farcirlo con 400 grammi di nutella. Se la nutella è poco fluida scaldala per un paio di minuti a bagnomaria e diverrà subito più liquida.
Monta la panna. Chiudi la torta con il secondo disco e ricopri la sua superficie e i lati con la panna montata. Adesso inizia a decorare la superficie della torta con le fragole. Per finire apri tutte le confezioni di kitkat e decora i lati della torta con ciascun bastoncino.
La torta è così pronta anche se prima di essere consumata è preferibile lasciarla almeno un’oretta in frigorifero, soprattutto se hai scaldato la nutella: in questo modo la torta prenderà più sapore e sarà più gustosa.

CIAMBELLE

Ingredienti

Per le ciambelle:
2 uova intere
500 gr. di farina “00”
2 patate lessate
25 gr. di lievito di birra
Latte q.b.
75 gr. di burro
Un pizzico di sale
75gr. di zucchero
La buccia grattugiata di un limone
Un bicchierino di limoncello

Procedimento

Lessare le patate, schiacciarle, farle raffreddare un pò e metterle in una terrina con la farina e il pizzico di sale, le uova, il lievito sciolto in poco latte, il burro morbido, lo zucchero, la buccia di limone ed il limoncello. Impastare il tutto e formare una palla da far lievitare per circa 2 ore.

Riprendere l’impasto e lavorarlo di nuovo per un pò. Prelevare delle piccole parti e formare dei bastoncini lunghi circa 15cm e chiuderli a ciambella.

Mettere le ciambelle ottenute in una teglia capiente e lasciarle riposare in forno tiepido per circa 10 minuti.
Friggere le ciambelle in abbondante olio di arachidi e a fiamma moderata . Scolarle e passarle subito nello zucchero.

BUON DESSERT…
ciambelle

PIZZA RUSTICA

pizza_rustica
Ingredienti: per 4 persone Per la pasta frolla: 700 gr di farina 200 gr di burro ammorbidito 250 gr di zucchero 3 tuorli 1 bicchiere di latte 1 buccia di limone Per il ripieno: 300 gr di ricotta 3 uova 150 gr di prosciutto cotto 100 gr di salame 200 gr circa di fior di latte una bella manciata di parmigiano sale, pepe Preparazione: Iniziate a preparare la pasta frolla mettendo in una ciotola (o su un piano da lavoro) tutti gli ingredienti. Impastate con le mani fino a che la pasta risulta liscia e si stacca dalle mani. Formate una palla e avvolgetela con la pellicola trasparente. Lasciate riposare per una mezz’oretta. Nel frattempo preparate il ripieno: mettete in una ciotola uova e ricotta. E mescolate con una forchetta per ridurle a crema. Tagliate i salumi e il fior di latte. Metteteli nel composto, aggiungendo il parmigiano, il pepe e un pizzico di sale. Mescolate ed ecco pronto il ripieno. Stendete la pasta frolla con il matterello e foderate una teglia. Mettete il ripieno e foderate con un altro strato di pasta frolla, facendo delle decorazioni se vi va (io ho usato lo strumento per fare gli agnolotti, ma voi farete di meglio). Spennellate con tuorlo sbattuto con un pò di latte. Infornate a 200° (forno preriscaldato, statico) per 40 minuti impostando la cottura con la resistenza di sopra e di sotto. Dopo i 40 minuti, impostate la temperatura a 180° con la resistenza di sopra.

PIZZA RUSTICA CON TONNO E PEPERONI

pizza rustica1
Ingredienti per la pasta brisèe 300 gr di farina 150 gr di burro mezzo bicchiere da vino di acqua gelata un pizzico di sale Ingredienti per il ripieno 3 peperoni gialli e rossi 2 scatolette di tonno prezzemolo capperi uno spicchio d’aglio Disporre la farina a fontana. Unire il burro e lavorare energicamente sbriciolando la pasta. Aggiungere l’acqua gelata e il sale e continuare a impastare. Avvolgere l’impasto con la pellicola trasparente e riporre in frigo lasciandolo riposare per almeno tre ore. Tagliare i peperoni a metà, privarli dei semi e tagliarli a tocchetti grossolani. Riscaldare dell’olio in una padella e a olio caldo buttare i peperoni. Una volta cotti toglieteli dal fuoco e aggiungete l’aglio sminuzzato, il prezzemolo, il tonno e i capperi. Girare e amalgamare bene. Farcite con questo ripieno la pasta brisèe, coprite tutto e bucherellate la superficie della pizza. Cuocere in forno caldo a 180° per circa mezz’ora.

FOCACCIA CON OLIVE NERE

Focaccia-con-olive-nere-ricetta_main_image_object
Ingredienti (per 4 persone):

350 gr di farina
Lievito di birra
Olio extravergine d’oliva
100 gr di olive nere
Sale grosso
Ecco la ricetta per preparare la deliziosa focaccia con olive nere: disporre la farina a fontana e, dopo aver fatto sciogliere il lievito di birra in un po’ d’acqua, versarlo al centro e, insieme ad un paio di cucchiai di olio d’oliva, iniziare ad impastare. Appena l’impasto avrà raggiunto una certa consistenza, dargli una forma e lasciarlo riposare per circa 1 ora. Prendere poi le olive nere e aggiungerle sulla superficie della focaccia. Ungere quindi una teglia e stendervi per bene il tutto. Infine, con l’aiuto delle dita, formare le classiche buchette lungo la superficie della pizza e poi conditela con altre olive e con sale grosso. Versare un altro po’ d’olio e lasciar lievitare per altri 30 minuti. Trascorso questo tempo, infornare a 200 gradi per un’altra mezz’ora. Buon appetito!

PIZZA RUSTICA

Pizza-rustica-ricetta_main_image_object
Ingredienti (per 4 persone):

Impasto per pizza
Burro
300 gr di mozzarella
150 gr di salame
Uova
Parmigiano reggiano
Sale e pepe q.b.
Olio extravergine di oliva
Per preparare la ricetta della pizza rustica, imburrare una teglia da forno con una noce di burro e stendere l’impasto della pizza già pronta. Tagliare a pezzettini la mozzarella e il salame affettato, grattugiare il parmigiano reggiano e sbattere in una coppetta due uova. Condire l’impasto della pizza con gli ingredienti precedentemente preparati e aggiungere le due uova sbattute per amalgamare il tutto. Salare e pepare a piacimento. Informare a 200 gradi per 20 minuti circa. Sfornare e lasciare raffreddare la pizza rustica prima di servirla tagliata a fettine.

LE PIZZETTE PER APERITIVI O ANTIPASTI

Come-fare-le-pizzette_main_image_object
Ingredienti (per 4 persone):

500 gr di farina 00
250 ml di acqua
25 gr di lievito di birra
20 gr di burro
1 zucchero
20 ml di olio di oliva
sale q.b.
basilico q.b.
Stupire amici ed ospiti. Si può con delle morbide e gustose pizzette, proprio come quelle che nei bar vengono servite per accompagnare aperitivi o antipasti. Prepararle è semplice, l’amore per la cucina guiderà anche i meno esperti.
Su un piano disporre la farina a pioggia, riscaldare dell’acqua e sciogliere al suo interno del lievito. Fare raffreddare ed aggiungere gradualmente l’acqua con il lievito alla farina. Amalgamare il composto e continuare a lavorarlo all’interno di una pentola dai bordi alti, aggiungere sale, e un cucchiaio di olio. Appena la pasta sarà appiccicosa ed umida può essere lasciata a riposare, coperta con degli strofinacci per qualche ora, come si fa nella tipica preparazione della pizza. Intanto si preparano gli ingredienti per condire le pizzette.
Passare al settaccio i pomodori pelati e condirla con olio, sale e pepe. Tagliare la mozzarella a dadini, facendo scaricare l’acqua, condirla con origano, sale ed olio.
Una volta lievitata la pasta, disporla su un piano di lavoro con una spolverata di farina, e formare una sfoglia di massimo 3 centimetri. Con un bicchiere, o una tazza, o delle formine per dolci circolari, ricavare tanti cerchietti. Disporli su una teglia oleata e fare riposare la pasta per altri 30 minuti. Dopo condire le pizzette con il pomodoro ed infornare a 200 gradi per sette minuti, solo dopo aggiungere la mozzarella, ed infornare per altri cinque minuti.

Search