Crea sito

Archive for the ‘Ricette Varie e Regionali’ Category

RICCI DI PANE RIPIENI

dolce-riccio

Preparate della pasta per pizza o acquistate l’impasto già pronto. Preparate per ogni riccio una palla di pasta leggermente appuntita in avanti e arrotondata indietro, con palline più piccole realizzate le zampette. Prima di chiudere la palla di pasta di pane mettere all’interno del ripieno, che potrete scegliere secondo i vostri gusti. Salsa di pomodoro e mozzarella, prosciutto cotto e funghi, salsa piccante, qualsiasi cosa andrà bene. Con delle forbici “pizzichiamo” l’intero impasto per creare gli aculei. Lasciate libera solo la parte in avanti a punta, dove realizzeremo con delle olive o pepe, occhi e musetto. Mettete in forno a 200° circa 25 minuti e servite con un filo d’olio extra vergine d’oliva.

 

CROCCHETTE DI SPINACI E PATATE

Ingredienti:

gr 600 di spinaci
gr 600 di patate
2 uova
50 gr di parmigiano grattugiato (circa9
1 mozzarella
1 noce di burro
Olio per friggere
Pangrattato
Farina 00
Sale
(a piacere pepe e noce moscata)
Preparazione:

Mettete a lessare le patate in acqua fredda (ci vorranno circa 30 minuti dall’inizio del bollore).Nel frattempo pulite e cuocete gli spinaci, senza aggiungere acqua, perché ne rilasciano molta. Quando sono cotti strizzateli bene, tritali, passateli nella noce di burro, salandoli leggermente, per insaporirli e asciugarli e metteteli in una ciotola. Quando le patate sono cotte, scolatele togliete loro la buccia e schiacciatele, raccogliendo la purea nella stessa ciotola degli spinaci.

Sgusciate le uova e mettete i tuorli nella ciotola, tenendo gli albumi da parte, aggiungete il parmigiano, il sale e, se di vostro gusto, della noce moscata grattugiata. Mescolate bene il composto e, se risultasse troppo morbido, aggiungete del pangrattato.

A questo punto formate delle crocchette della grandezza di un mandarino, mettendo all’interno di ognuna un pezzetto della mozzarelle che avrete ben sgocciolato e tagliato a pezzetti.

Passate le crocchette nella farina, nell’albume sbattuto e poi nel pangrattato.

Fatele friggere nell’olio bollente fino a doratura e servite le crocchette di spinaci e patate calde.
crocchette di spinaci e patate

POLPETTE DI MELANZANE FRITTE

polpette di melanzane fritte

1 KG DI MELANZANE
400 G DI PANE RAFFERMO
4 UOVA
100 G DI PARMIGIANO GRATTUGIATO
BASILICO Q.B.
PAN GRATTATO Q.B.
OLIO DI SEMI Q.B.
500 G DI POMODORINI PACHINO
UNO SPICCHIO D’AGLIO

-bucherelliamo le melanzane e le mettiamo in una teglia
-le copriamo con l’alluminio e le cuociamo in forno a 200 gradi
-ammolliamo il pane raffermo in acqua e lo strizziamo
-tagliamo le melanzane a pezzi grossi e le mescoliamo in una ciotola con le uova sbattute, il pane strizzato, il parmigiano, sale, pepe e basilico spezzettato a mano
-formiamo con le mani delle palline grandi come un uovo e le passiamo nel pan grattato
-le friggiamo in olio di semi caldissimo
-prepariamo una salsina saltando in padella i pomodorini con olio extra vergine, aglio e sale
-asciughiamo le polpette su carta assorbente e le serviamo con la salsa.

FRITTATINA NAPOLETANA

frittatina napoletana

Ingredienti: 250 gr.di bucatini, 500 gr.di besciamella, salame, formaggi(auricchio piccante,provola stagionata), sale e pepe q.b. pecorino romano grattugiato, pane grattugiato, olio di semi. Preparazione Lessare i bucatini molto al dente dopo averli spezzati a metà, metterli a raffreddare su un piano e tagliarli grossolanamente. Intanto preparare la besciamella bella soda con l’aggiunta di pepe e 2 cucchiai di pecorino grattuggiato. Tritare il salame e i formaggi, mettere tutto in una ciotola, mischiare e raffeddare in frigo (io le ho preparate la mattina e fritte la sera). Una volta freddo mettere l’impasto in una teglia,schiacciarlo in maniera uniforme alto circa 2 cm e tagliarle con un coppapasta ricompattando l’impasto man mano che si formano i buchi. Al momemto di friggere, passare le frittatine prima in una pastella appena coprente preparata con acqua,farina e sale e successivamente nel pane grattugiato. Friggere in olio profondo.

VOUL AU VENT ALLA SPUMA DI PROSCIUTTO

Ingredienti 16 voul au vent, 250 prosciutto cotto, 250 gr di mascarpone, 1 cucchiaio di ketchup, 2 cucchiai brandy, sale. Preparazione:vol-au-vent-al-prosciutto Spezzettate il prosciutto cotto e mettetelo nel mixer, poi aggiungete il mascarpone e cominciate a frullare, unite il brandy e il ketchup e poi il sale, continuate a frullare fino ad avere una crema liscia e omogenea. Se volete al posto del mascarpone potete mettere il philadelphia oppure la ricotta. Farcite i voul au vent con questa spuma.

CESTINI DI PARMIGIANO RIPIENI

cestini di parmigiano con ripieno (5)
Ingredienti: parmigiano grattugiato pomodori ciliegino basilico prosciutto crudo olive olio Per creare i cestini di parmigiano è necessario mettere 6 cucchiaini di parmigiano in un padellino antiaderente e appiattirlo bene. cuocere a fuoco lento e quando si indurisce girare dall’altro lato per pochi secondi. Per dargli la forma usare il fondo di un bicchiere o una tazzina e schiacciare un po’ con le mani. Lasciare raffreddare e come lo togliamo dal bicchiere avremo il nostro cestino!! Per il ripieno tagliare i pomodori, il prosciutto a striscioline, le olive a pezzi più piccoli e condire con olio e basilico. Disporre il ripieno nei cestini ed è pronto un antipasto veloce e gustoso! Altre varianti per il ripieno: Verdure cotte come melanzane zucchine e peperoni Mozzarella e pomodoro Insalata di mare Rucola, grana e pancetta Insomma libero sfogo alla fantasia !!!

MELANZANE A SCARPONE

melanzane_scarpone
Dosi per 4 persone Ingredienti: 5 melanzane di media grandezza 250 g pomodorini 1 spicchio aglio Capperi Olive nere Basilico Olio Sale Preparazione: Tagliate le melanzane a metà, svuotatele e mettetele sotto sale insieme alla parte tolta per mezz’ora circa. Poi lavatele e strizzatele. In una padella, soffriggete da ambo i lati le melanzane tagliate a metà. A cottura ultimata, nella padella, aggiungete altro olio e soffriggete la parte interna delle melanzane, unite i capperi, le olive, sale e uno spicchio d’aglio tritati, aggiungete i pomodorini e qualche foglia di basilico. A fine cottura riempite le melanzane con l’impasto fritto. Mettetele in una pirofila unta d’olio e infornate per 15 min a 180° C.

COZZE GRATINATE

cozze-gratinate-
Ingredienti per 4 persone
3 spicchi di aglio
1 kg di cozze
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
80 g di mollica di pane raffermo
50 g di parmigiano grattugiato
Pepe q.b.
1 peperoncino rosso fresco
Mezzo bicchiere di vino bianco
3 cucchiai di prezzemolo tritato
Preparazione
Pulite le cozze aiutandovi con un coltello.
Private il peperoncino dei semi e in un tegame unitelo ad un cucchiaio di prezzemolo, ad uno spicchio d’aglio ed al vino.
Lasciate il tegame, chiuso da un coperchio, sul fuoco finché non si saranno aperte tutte le cozze.
Tritate la mollica di pane raffermo ed unitela, in una scodella, al parmigiano, a due spicchi d’aglio tritati, all’olio ed al restante prezzemolo.
Scolate le cozze, filtrate il liquido di cottura attraverso un colino e versatelo nella scodella, aggiungete infine il pepe.
Dividete il guscio delle cozze in due e conservate solo la parte cui è attaccato il frutto di mare.
Suddividete il contenuto della scodella nei gusci.
Ricoprite una teglia con carta da forno e disponetevi le cozze, aggiungetevi dell’olio ed infornate in forno preriscaldato a 200° per 10 minuti.
Servite le cozze gratinate disponendole su un ampio piatto da portata.

RISO PATATE E COZZE (PUGLIA)

risopatateecozze
Ingredienti per 8 persone:

200 g. di riso Arborio;
2 Kg. di patate;
1 Kg. di cozze;
1 mazzetto di prezzemolo;
1 spicchio di aglio;
100 g. di pecorino grattugiato;
pangrattato;
qualche pomodoro fiaschetto;
olio extravergine di oliva;
pepe.

Preparazione:

Lavate e pulite accuratamente i gusci delle cozze strofinandoli con una retina d’acciaio, poi apriteli con l’aiuto di un coltello lasciando il mollusco attaccato ad una sola delle due valve. Filtrate e conservate l’acqua contenuta nelle cozze.

Pulite e affettate le patate.

In una ciotola mescolate il pecorino grattugiato, il prezzemolo tritato e l’aglio.

Cospargete il fondo della teglia con un po’ d’olio e una manciata di formaggio, poi disponete uno strato di patate e uno di cozze. Distribuitevi sopra il riso, i pomodori a pezzetti ed un altro strato di formaggio grattugiato. Terminare con le fette di patate rimaste. Condire con il pepe, il pangrattato, il pecorino e irrorare con abbondante olio. Aggiungere l’acqua filtrata delle cozze e altra acqua fino a raggiungere metà altezza della preparazione. Infornare a 200° per circa un’ora finchè le patate saranno morbide, il sugo si sarà ristretto e la superficie sarà gratinata e croccante.

In questa ricetta non uso il sale perché gli ingredienti come le cozze ed il pecorino sono sufficienti a conferire alla pietanza un sapore molto deciso.

Questo piatto è ottimo da preparare in anticipo e gustare dopo qualche ora appena tiepido.

Esistono varianti che prevedono l’uso delle zucchine affettate sottili o della cipolla.

Search