Crea sito

Archive for the ‘Ricette Light Dolci’ Category

TORTA D’ARANCIA SENZA LATTE E BURRO

Ingredienti per una torta di 22 cm di diametro

Per l’impasto

  • 300 g farina di grano tenero 00
  • 300 g arancia intera non trattata o biologica con buccia sottile (1 arancia varietà navelina) frullata nel mixer
  • 3 uova
  • 250 g di zucchero
  • 100 ml olio extra vergine d’oliva o olio di arachidi per un gusto più delicato
  • 1 bustina lievito istantaneo per dolci

Per la glassa senza cottura

  • 100 g zucchero a velo
  • 1 cucchiaio di succo di arancia

Per infarinare lo stampo

  • 1 cucchiaino d’olio extra vergine d’oliva o olio di arachidi (oppure un cucchiaino di burro, se non avete problemi ad utilizzarlo)
  • farina di grano tenero 00 q.b.

Procedimento

Lavate accuratamente l’arancia eliminando la parte di buccia danneggiate, i filamenti interni ed eventuali semi

Tagliate l’arancia a cubetti, compresa la buccia

Mettete l’arancia nel frullatore e frullate per alcuni secondi fin quando avrete ottenuto una purea omogenea

Aggiungete nel frullatore tutti gli altri ingredienti e frullare ancora fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo

Se non avete un frullatore con bicchiere di capienza sufficiente a contenere tutti gli ingredienti, procedete così: prima frullate l’arancia, poi trasferite la purea di arancia in una ciotola capiente, aggiungete tutti gli altri ingredienti per l’impasto e frullate con lo sbattitore elettrico fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Se non avete un frullatore con il bicchiere abbastanza capiente vi toccherà quindi usare anche lo sbattitore elettrico

Versate il composto in uno stampo di 22 cm di diametro oleato (o imburrato) e infarinato

Infornate in forno statico già caldo a 160 gradi, mettendo la teglia un gradino più in basso rispetto al centro del forno, e cuocete per 50 minuti fin quando la superficie della torta all’arancia sarà di un bel marroncino

Mi raccomando non fate modifiche a questa ricetta, non usate stampi più grandi o più piccoli, non modificate le dosi degli ingredienti, io le ho già provate tutte e vi garantisco che così è perfetta, bella alta, dolce al punto giusto, morbidissima e umida, una vera delizia!

Fate la prova stuzzicadenti per verificare la cottura: infilzate uno stuzzicadenti nel centro della torta, una volta tirato fuori deve essere asciutto e con qualche briciolina di torta attaccata, non deve essere non sporco di impasto non ancora cotto. Se invece lo stuzzicadenti è sporco di impasto significa che la torta non è ben cotta, lasciatela cuocere ancora qualche minuto.

Togliete il Pan d’Arancio Siciliano senza latte e burro dal forno e fatelo raffreddare perfettamente a temperatura ambiente per almeno 1-2 ore. Non toglietelo ancora caldo dalla teglia altrimenti si rompe!

Quando il Pan d’Arancio Siciliano senza latte e burro è perfettamente freddo procedete alla glassatura.

  1. Preparate la glassa all’acqua senza cottura: mettete lo zucchero a velo in un ciotolino e versatevi un cucchiaio di succo d’arancia. torta-all-arancia
  2. Mescolate bene con un cucchiaio fino ad ottenere una glassa con la consistenza del miele. Se la preferite un po’ più fluida aggiungete qualche goccia in più di succo d’arancia.
  3. Versate la glassa appena preparata (altrimenti si indurisce) al centro della torta e lasciate che la glassa coli da sola, al massimo stendetela un po’ con il dorso di un cucchiaio per avere un “effetto colato” un po’ più uniforme.
  4. Lasciate asciugare la glassa a temperatura ambiente almeno 1-2 ore
  5. Il vostro Pan d’Arancio Siciliano senza latte e burro è pronto!
  6. Conservate il Pan d’Arancio Siciliano senza latte e burro a temperatura ambiente coperto con un apposito coperchio o con una teglia da forno capovolta: si conserverà morbida per giorni! (coprendo così la torta però la glassa inevitabilmente si scioglierà un po’).
Search