Warning: Declaration of WP_SimplePie_Blog_Item::get_id() should be compatible with SimplePie_Item::get_id($hash = false) in /membri/casadiloly/wp-content/plugins/blogger-importer/blogger-importer-blogitem.php on line 24

Warning: Declaration of WP_SimplePie_Blog_Item::get_links($linktypes) should be compatible with SimplePie_Item::get_links($rel = 'alternate') in /membri/casadiloly/wp-content/plugins/blogger-importer/blogger-importer-blogitem.php on line 24

Warning: Declaration of Blogger_Import_List_Table::prepare_items($blogs, $JSInit) should be compatible with WP_List_Table::prepare_items() in /membri/casadiloly/wp-content/plugins/blogger-importer/blogger-importer-table.php on line 14
Torta Giapponese con soli 3 ingredienti | Le Ricette di Pane, Amore e fantasia
Crea sito

Torta Giapponese con soli 3 ingredienti

E’ la ricetta tormentone del momento, soli tre ingredienti per un soffice dolce da leccarsi i baffi.                                         torta giapponese

Servono solo tre ingredienti: 120 grammi di cioccolato bianco, 120 grammi di crema al formaggio e 3 uova. Il primo passo è quello di separare il tuorlo dell’uovo dall’albume e mettere l’albume in frigorifero per raffermarlo. Dopodiché accendiamo il forno a 170 gradi e lo preriscaldiamo per 6 minuti.

Sciogliamo il cioccolato bianco a bagnomaria e prendiamo il mixer per montare il bianco dell’uovo a neve finché non diventa schiumoso e denso. Una volta il cioccolato è fuso bisogna mescolarlo bene per farlo diventare una crema e poi aggiungerlo all’albume montato. Alla fine aggiungiamo i tre tuorli e la meringa alla crema di formaggio. Successivamente oliamo la carta da forno con la quale andremo a rivestire un recipiente di vetro.

La carta deve essere alta 15 centimetri. Dopo aver versato l’impasto mettiamo il recipiente su una teglia da forno riempita di acqua bollente e poi messa al forno per 15 minuti a 170 gradi e altri 15 minuti a 160 gradi, dopodiché spegnere il forno e lasciare la torta dentro per ulteriori 15 minuti.

Una volta la torta si raffredda basta ricoprirla con zucchero a velo e… mangiarla!