Crea sito

Archive for the ‘Primi Piatti’ Category

PENNETTE AUMMA AUMMA di Daniela De Simone (DETTO FATTO)

Ingredienti360 g pennette lisce, 400 g pomodorini di collina in scatola, 2 spicchi d’aglio, basilico fresco, 150 g fiordilatte non fresco, 100 g parmigiano grattugiato, 2 melanzane lunghe, olio evo, olio per friggere, sale.

Tagliamo le melanzane a spicchi. Ora le saliamo e le mettiamo in un colapasta coperte da un peso. Serve a far perdere l’acqua di vegetazione e friggerle meglio. Dopo averle fatte risposare e asciugate, bisogna farle friggerle in abbondante olio di semi. Le mettiamo a scolare dall’olio in eccesso su un foglio di carta assorbente. Le teniamo in caldo. In una padella, facciamo soffriggere nell’olio extra vergine i due spicchi d’aglio schiacciati fino a quando non hanno assunto un bel colore dorato. Aggiungiamo i pomodorini e intanto mettiamo la pasta. Intanto tagliamo il fiordilatte a pezzetti. Togliamo l’aglio dalla padella e facciamo cuocere a fuoco vivo aggiungendo di tanto in tanto un po’ di acqua calda se il sugo si restringe troppo. Lessiamo la pasta al dente, scoliamo tenendo da parte una tazza dell’acqua di cottura. Versiamo la pasta nella padella con il sugo di pomodorini, aggiungiamo le melanzane fritte, tanto basilico spezzato grossolanamente con le mani, un po’ di parmigiano grattugiato, il fiordilatte a pezzetti e mantecare aiutandosi con un po’ di acqua calda. Serviamo cospargendo con altro parmigiano grattugiato e guarnendo il piatto con delle foglie di basilico fresco.penne aumma aumma

SPAGHETTI AGLIO, OLIO E PANGRATTATO

spaghetti aglioolioepangrattato

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
350g spaghetti
2 o 3 spicchi d’aglio
20g pangrattato
Olio, sale grosso q.b.

PREPARAZIONE
Mettere a bollire dell’acqua salata, quando bolle aggiungere gli spaghetti e far cuocere per il tempo indicato sulla confezione.
Mettere in una padella una buona quantità d’olio e gli spicchi d’agli tagliati a pezzettini, cinque minuti prima che gli spaghetti siano pronti far cuocere l’aglio fino a che non si colora.
In un’altra pentola mettere il pangrattato, farlo annerire mentre si saltano gli spaghetti con il condimento d’olio e aglio, poi aggiungere il pangrattato.

SPAGHETTI AI WURSTEL

spaghettiewustel

Una ricetta da fare quando si ha voglia di stuzzicare qualcosa in compagnia. Ingredienti: 180 g di spaghetti 1 confezione di wurstel olio 1/2 cipolla passata di pomodoro qb 1 spicchio di aglio peperoncino qb ketchup qb sale Preparazione: Tagliare a pezzi i wurstel. Inserire in ognuno tre spaghetti crudi. Nel frattempo mettere a bollire una pentola con l’acqua già salata e successivamente far cuocere gli spaghetti con i wurstel infilzati. Per la salsa al pomodoro soffriggere la cipolla e unire la passata. Scolare la pasta e condirla con il sugo e una spruzzata di ketchup. Mescolare il tutto con un pizzico di peperoncino e impiattare.

SARTU’ DI RISO

sartùdiriso

(per una teglia di diametro 26 cm) ■500 gr di riso ■250 gr di polpa di pomodoro ■4 uova bollite ■100 gr di provola (o mozzarella) ■prosciutto cotto ■50 gr di pisellini surgelati ■200 gr di ragù (io ne faccio in quantità industriali e lo congelo nelle vaschette) ■pan grattato, formaggio grattugiato, sale e olio qb Preparate il ragù (in una pentola mettete dell’olio, sedano, carota e cipolla tritati finemente, fate appassire un pò e aggiungete la carne tritata e un pò di salsiccia sbriciolata. Fate rosolare bene il tutto (se volete sfumate con un pò di vino rosso) e aggiungete la polpa di pomodoro, un pò di concentrato di pomodoro, salate e fate cuocere finchè il sugo non sarà ben ristretto)Preparate il risotto al pomodoro In una pentola scaldate un pò d’olio, una cipolla tritata molto finemente, aggiungete il riso e fatelo tostare fino a quando non diventerà quasi trasparente. Aggiungete la polpa di pomodoro e l’acqua bollente necessaria per farlo cuocere (al dente).Ungete con un pò di olio (o burro) una teglia, ricopritela con il pan grattato. Aggiungete e livellate metà del riso con il pomodoro e adagiatevi sopra le uova tagliate a fettine, il ragù con i piselli, il formaggio e il prosciutto cotto. Ricoprite con il riso rimasto. Cospargete la superficie con pan grattato, formaggio grattugiato e un filo d’olio (o burro). Passate in forno a 200° fino a doratura. (Io l’ho passato in microonde alla massima temperatura + grill per 10 minuti). Buon appetito!

ORECCHIETTE CON PESTO DI PISTACCHI

Orecchiette-con-pesto-di-pistacchi-
Ingredienti (per 4 persone):

400 gr di orecchiette integrali
80 gr di pistacchi
80 gr di pinoli
Basilico
Parmigiano reggiano
Olio d’oliva extravergine
Sale e pepe q.b.
Per preparare la ricetta delle orecchiette integrali con pesto di pistacchi, iniziare a tritare gli ingredienti per il pesto. Sgusciare quindi i pistacchi e immergerli per qualche minuto in acqua calda, nel frattempo tritare con il mixer i pinoli, il basilico, i pistacchi e aggiungere il parmigiano e l’olio d’oliva extravergine e un pizzico di sale fino ad ottenere una crema densa e morbida.
A parte lessare e scolare le orecchiette integrali e, appena cotte, condirle con il pesto di pistacchi. Aggiungere, infine, una fogliolina di basilico fresco a crudo e buon appetito.

CARBONARA SENZA UOVA

INGREDIENTI PER 4 PERSONE • mezze maniche 360g • guanciale 150g • ricotta 100g • latte un bicchiere • zafferano una bustina • olio evo q.b. • pepe nero q.b. • parmigiano q.b. • sale q.b. PREPARAZIONE Mettere a bollire l’acqua nel frattempo tagliare il guanciale a listarelle, diluire la ricottina in una ciotolina (si trovano in commercio ricottine confezionate da 100g) con il latte dove e stato fatto sciogliere lo zafferano, aggiungere al composto il parmigiano il pepe e tenere da parte (la consistenza deve essere come quella delle uova sbattute). Quando l’acqua bolle aggiungere il sale e cuocete la pasta. In un tegame che possa contenere la pasta versate un pò di olio e fate rosolare il guanciale, scolate la pasta mantenendo un pò della sua acqua di cottura versate la pasta nel tegame con il guanciale e fate saltare per un minuto aggiugcarbonara senza uovaendo se necessario l’acqua di cottura togliere il tegame dal fuoco e versare il composto della ciotolina nel tegame fate amalgamare bene e servire a piacere una macinata di pepe.

PENNE AI SAPORI INVERNALI

Dosi per 4 persone –penne_inv Ingredienti: 350 g penne 20 g funghi secchi Olio Burro 1 cipolla 200 g carne macinata 1 scatola di pomodori pelati 1 Vino bianco 1/2 bicchiere brodo Sale Peperoncino Parmigiano grattugiato Preparazione: Fate ammorbidire i funghi in acqua tiepida e poi tritateli. A parte fate rosolare una cipolla affettata con 2 cucchiai di olio e un poco di burro. Quando il tutto sarà rosolato, aggiungete la carne e i funghi tritati, e fate rosolare per altri 5 min. Poi aggiungete il vino, i pelati, il brodo, il sale, il peperoncino e cuocete tutto a fuoco lento per circa 1 ora e mezza. Cuocete la pasta e conditela con il sugo preparato e con abbondante formaggio.

Spaghetti procidana alla Pescatora Povera

spaghettiallapescatorapovera

Ingredienti per 4 persone:
400 gr spaghetti
400 gr alici fresche già pulite
300 gr peperoncini verdi
10 pomodorini ( tipo ciliegina o datterini )
Aglio
Olio d’oliva q.b.
½ bicchiere di vino bianco secco
prezzemolo

Preparazione:
In una padella soffriggere due spicchi d’aglio ( divisi a metà ) nell’olio . Intanto privare i peperoncini dei semi e dividere a metà i pomodorini. Quando l’aglio comincia ad imbiondire aggiungere nella padella i peperoncini , bagnare con il vino bianco e lasciar evaporare, proseguire la cottura per altri 10 min, quindi aggiungere i pomodorini. Continuare la cottura, tenendo la padella coperta, per altri 10 min.
Intanto mettere a bollire l’acqua in una pentola, appena arriva a bollore calare la pasta.
Un minuto prima di scolare la pasta al dente riscaldare il sugo di peperoncini e aggiungere le alici , aggiustare di sale. Una volta scolata la pasta aggiungerla nella padella e mantecare a fuoco forte per un paio di minuti. Infine cospargere di prezzemolo tritato e quindi servire.

Note: le alici devono essere aggiunte poco prima di mettere la pasta nella padella poiché devono cuocere molto poco per non rovinarne il sapore e per evitare che si rompano troppo.

PENNE PANCETTA E PHILADELPHIA

penne pancettaphiladelphia
INGREDIENTI: per 3 persone: 2 panetti di Philadelphia (160gr) 270gr di pasta 150gr di pancetta mezzo bicchiere d’acqua di cottura 1 filo d’olio sale, pepe q.b. PREPARAZIONE:
in una pentola antiaderente fate rosolare la pancetta con un filo d’olio fino a renderla bella dorata. Aggiungere Pholadelphia e fatelo sciogliere con mezzo bicchiere d’acqua di cottura della pasta. Intanto cuocete la pasta al dente in abbondante acqua salata. Unite la pasta alla crema di Philadelphia e pancetta e amalgamate bene il tutto. Pepe a piacere.

FARFALLE AL SALMONE

farfalle-al-salmone
Ingredienti: 400 gr. di pasta (farfalle, pennette…) – 150 gr. di salmone – un porro medio – una confezione di panna per cucinare 50 gr di burro – due cucchiai di olio – un cucchiaio di ketchup – mezzo bicchierino di cognac – parmigiano – prezzemolo – sale e pepe.

Metti in un tegame il porro tagliato sottile, e lascia appassire a fuoco lento con burro e olio. Unisci il salmone tagliato a pezzettini, lascia cuocere per 5 minuti. Aggiungi il liquore, lascia leggermente sfumare, e successivamente la panna con il ketchup. Nel frattempo cuoci la pasta e scola al dente.
Manteca il tutto per qualche minuto a fuoco lento (vedi foto a lato), e aggiungi il parmigiano, il sale e il pepe, e in ultimo una spolveratina di prezzemolo.

Search