Warning: Declaration of WP_SimplePie_Blog_Item::get_id() should be compatible with SimplePie_Item::get_id($hash = false) in /membri/casadiloly/wp-content/plugins/blogger-importer/blogger-importer-blogitem.php on line 24

Warning: Declaration of WP_SimplePie_Blog_Item::get_links($linktypes) should be compatible with SimplePie_Item::get_links($rel = 'alternate') in /membri/casadiloly/wp-content/plugins/blogger-importer/blogger-importer-blogitem.php on line 24

Warning: Declaration of Blogger_Import_List_Table::prepare_items($blogs, $JSInit) should be compatible with WP_List_Table::prepare_items() in /membri/casadiloly/wp-content/plugins/blogger-importer/blogger-importer-table.php on line 14
ARANCINE AL BURRO | Le Ricette di Pane, Amore e fantasia
Crea sito

ARANCINE AL BURRO

Arancine-al-burro-ricetta_main_image_object
Ingredienti (per 4 persone):

500 gr di riso
200 gr di parmigiano grattugiato
100 gr di burro
200 gr di besciamella
200 gr di mozzarella
200 gr di prosciutto
100 gr di piselli
sale q.b.
pepe q.b.
noce moscata q.b.
200 gr di farina
100 gr di pan grattato
Olio di oliva q.b.
Le arancine al burro sono una variante di quelli classici al sugo di carne. Per prepararli secondo la ricetta siciliana bisogna cuocere il risotto al dente e farlo riposare in frigorifero per almeno 12 ore. Preparare la pastella per creare la classica e perfetta doratura dell’arancino inserendo in una terrina della farina, acqua fredda e sbattendole insieme.
Al riso aggiungere dell’olio, sale, un pizzico di pepe e il parmigiano. Amalgamare il tutto e farlo riposare. Sbollentare i piselli e tagliare il prosciutto ed il formaggio a dadini. Con le mani bagnate lavorare in riso formando una pallina in una mano, all’interno formare una conca e riempirlo con del formaggio, prosciutto cotto e piselli. Chiuderla e passarlo nella pastella di acqua e farina e dopo nel pan grattato.
Ripetere il procedimento fin quando non sarà finito il riso. Riscaldare in una friggitrice l’olio, oppure in una pentola dai bordi molto alti, e immergere le arancine al burro. Appena la impanatura sarà dorata scolarli e servirli ben caldi.