Crea sito

Archive for novembre, 2015

DIVINO AMORE (dolcetti della tradizione natalizia napoletana)

Questi gustosi dolcetti fanno parte divinoamore, vennero preparati per la prima volta dalle monache dell’omonimo convento del Divino Amore che si trovava a Spaccanapoli a Napoli, in onore, della madre di Carlo II d’Angiò.


Ingredienti
:
– gr 500 di mandorle dolci sgusciate
– gr 500 di zucchero
– 3 uova
– scorza grattugiata di 1 limone
– 1 bustina di vainiglia
– gr 100 di canditi misti (cedro, cocozzata, e scorzette d’arancia)
– ostie q.b.
– 3 cucchiai marmellata di albicocche
– 2 cucchiai di zucchero
– 2 cucchiai di acqua

Per la copertura
:
Ghiaccia bianca
colorante rosa

Esecuzione:
Macinate le mandorle, non pelate, con il mixer, unitevi lo zucchero e con un po’ di acqua fredda cercando di ottenere un impasto di giusta consistenza.
Incorporatevi 2 uova intere ed un rosso, la scorza grattugiata del limone, la vainiglia ed i canditi tagliati minutamente. Lavorate l’impasto, formate degli ovetti, collocateli sulla placca del forno foderati di ostie e fateli cuocere a 180° per una ventina di minuti.
Una volta raffreddati, eliminate i bordi d’ostia superflui, spennellate leggermente i dolci con marmellata di albicocche diluita con poca acqua e zucchero e ricopriteli con ghiaccia bianca (ottenuta con zucchero a velo vanigliato, albume sbattuto a neve ferma) e coloratela di rosa con colorante per alimenti.

Mostaccioli Napoletani

Ingredienti per 20 mostaccioli 

  • 500 grammi mostaccioli-napoletanidi farina
  • 300 grammi di zucchero
  • 1 cucchiaio di spezie miste (cannella, chiodi di garofano, coriandolo, anice stellato, noce moscata)
  • 2 cucchiaini di cacao amaro
  • 5 grammi di ammoniaca per alimenti (o 1/2 bustina di lievito)
  • 1 arancia
  • 1 mandarino
  • acqua calda
  • cioccolato fondente

Procedimento:

Prendiamo la farina e mettiamola sul nostro piano di lavoro, facciamo un foro al centro e versiamo zucchero, lievito e cacao amaro. Aggiungiamo una buccia grattugiata e succo d’arancia e una buccia grattugiata di mandarino e spezie miste; impastiamo gli ingredienti formando un panetto compatto e senza grumi da far riposare un’ora in frigo.

Scaldiamo il forno a 200°, poi riprendiamo l’impasto, lavoriamolo velocemente e stendiamolo con mattarello ad un’altezza di 1 cm, quindi facciamo dei rombi usando un coltello o uno stampo e adagiamoli su una teglia ricoperta di carta da forno.

Facciamo cuocere per 15 minuti a 180° e lasciamo raffreddare prima di glassare con del cioccolato fondente sciolto.

GNOCCO FRITTO

INGREDIENTI:gnocco fritto
500 G DI FARINA DEBOLE
70 G DI STRUTTO
125 ML DI LATTE
UN PIZZICO DI LIEVITO IN POLVERE PER DOLCI
12 G DI SALE
OLIO PER FRIGGERE Q.B.
1.Versare la farina a fontana, unire tutti gli ingredienti eccetto il sale. Impastare e dopo qualche minuto unire anche il sale
2.Impastare fino a ottenere un impasto liscio, morbido ed elastico quindi lasciarlo riposare per 30 minuti a temperatura ambiente
3.Stendere l’impasto molto sottile e ricavare dei rombi con la rotella dentellata
4.Friggere in abbondante olio, scolare e servire caldo

E buon appetito!!

RISO AI 3 CEREALI CON MIX DI VERDURE

riso-di-farro-verdure

 

INGREDIENTI X 4 PERSONE

 

350 gr di riso ai tre cereali Gallo
200 gr di zucchina – 200 gr di patata – 200 gr di spinaci – 200 gr di piselli – 200 gr di carote – 4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva – sale q.b.

 

PREPARAZIONE

 

Lavare e tagliare a pezzetti le patate sbucciate e le zucchine.
Raschiare la carota e grattugiarla con la grattugia a trama grande.
Bollire i piselli.
In una casseruola unire le patate e le zucchine a pezzetti le carote, i piselli e gli spinaci (o la bieta), e ricoprire con acqua calda, cuocere per circa 15 minuti, unire il riso ai tre cereali e cuocere per circa 15 minuti.
Servire caldo con un cucchiaino di olio evo.
Se non avete il riso ai tre cereali potete acquistare il farro e l’orzo e li unite al riso in parti uguali. Inoltre se volete dare un sapore particolare potete unire un po’ di curry è veramente speciale.

RISO AI 3 CEREALI CON VERDURE

INGREDIENTI X 4 PERSONE

 

gr 350 Riso ai tre cereali riso-farro-orzo
Uno scalogno – 3 Peperoni (1 giallo 1 verde, 1 rosso piccini) – 1/2 carota – 3 pomodorini – Salsa di soia q.b. – 4 cucchiai Olio extravergine d’oliva

 

PREPARAZIONE

 

Allora prima di tutto dovrete mettere a bollire il riso, in acqua bollente salata. Dategli solo 1/4 d’ora di cottura, scolatelo e mettetelo da parte.
Prendete le verdure; tagliate a dadini carota, peperoni (sempre solo 1/4 basta e avanza!) e i pomodorini invece tagliati in 4.
Fate lo scalogno sottile sottile e mettetelo a rosolare due minuti in una padella con olio caldo.
Poi potete mettere anche le verdure. Fate cuocere a fuoco medio un buon quarto d’ora aggiungendo di tanto in tanto un po di acqua calda.
Quando vi sembreranno cotti, comunque morbidi e come piacciono a voi, versate all’interno il riso.
Le verdure non devono essere già asciutte, lasciate quel velo di liquido per cominciare ad amalgamare.
Quando anche quella poca acqua è evaporata potete irrorare con la salsa di soia, anche qui a vostro piacimento.
Dopo di che ho aggiunto un pizzico di zucchero, perchè secondo me ci stava bene, e un pizzico di sale. Fate saltare circa 5 minuti sentendo la padella sfrigolare.
Secondo me l’abbinamento del salato della soia e del dolce del peperone sta benissimo insieme e lo rende gustosissimo.

PIZZA CHIENA

INGREDIENTI PER L’IMPASTOpizza chiena pizza ciccio
600 G DI FARINA 00
12 G DI LIEVITO
330 ML DI ACQUA
UN FILO DI OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA
160 G DI STRUTTO
SALE Q.B.
-In una ciotola sciogliere il lievito nell’acqua e aggiungere l’olio.
-Mettere la ‘nzugna (lo strutto)
-Aggiungere la farina, poi dopo avere formato una cremina aggiungere il sale e altra farina fino a formare un panetto unico.
-Lasciare lievitare almeno 8\9 ore ma controllare accuratamente fino al raddoppio della massa
(E’ molto importante poiché lo strutto rallenta la lievitazione quindi bisogna controllare il raddoppio della massa.)

INGREDIENTI PER IL RIPIENO
9 UOVA
180 G DI SALAME
180 G DI PROSCIUTTO COTTO
100 G DI CAPOCOLLO
180 G DI SCAMORZA
180 G DI PROVOLONE DOLCE
200 G DI RICOTTA
100 G DI GRANA
100 G DI PECORINO
PEPE NERO MACINATO Q.B.
-Dopo aver messo a lievitare la pasta, sbattere le uova e aggiungere la ricotta, i formaggi, i salumi e il pepe nero.
-Stendere la pasta in due parti, una piccola e una grande: la grande dovrà ricoprire l’interno di una teglia alta in precedenza passata con lo strutto
-Versare il contenuto preparato in precedenza e ricoprire con l’altro strato di pasta.
-Mettere a cuocere in un forno preriscaldato a 180 gradi per un ora circa ma controllare la cottura e godersi lo spettacolo.

Torta al cioccolato

INGREDIENTI:

  • 200TORTA-AL-CIOCCOLATO gr. di farina
  • 250 gr. zucchero
  • 50 gr. di olio di semi
  • 2 uova
  • 260 – 280 cl. di latte
  • 1 bustina di pane degli angeli
  • 50 – 60 gr. di cacao amaro

PREPARAZIONE:

Sbattere con la frusta elettrica le uova con lo zucchero per 3- 5 minuti, aggiungere l’olio, il latte,
la farina, il cacao e per ultima la bustina del pan degli angeli.
Imburrare e infarinare la tortiera versare il composto e infornare a 180 gradi.
La torta si può anche farcire con panna, con nutella o marmellata; decorazioni a piacere.

Search