Crea sito

Archive for settembre, 2015

Torta in padella

torta-in-padella-ricetta-nuovaricetta-torta-cotta-in-padella-senza-forno-1-640x424

Ingredienti: 375 g di farina,  60 g di olio di semi, 120 g di zucchero, 250 g di yogurt bianco non zuccherato, 3 uova, buccia grattugiata di limone, vanillina, 1 bustina di lievito per dolci, burro per ungere la padella da 24 cm di diametro

Preparazione: in una ciotola lavoriamo bene le uova con lo zucchero rendendole spumose poi uniamo yogurt, olio, farina, vanillina e lievito setacciati. Mescoliamo bene e se vogliamo possiamo anche aggiungere frutta a pezzettini. Ungiamo la padella e scaldiamo, poi versiamo il composto e livelliamo. Copriamo col coperchio e facciamo cuocere a fiamma bassissima per 30 minuti. Giriamo poi come si fa con la frittata e facciamo cuocere 10 minuti l’altro lato. Facciamo raffreddare e completiamo con zucchero a velo.

PASTA PER IL PANE

Ingredienti per un impasto di 700 Gr:

°350gr farinpasta per il panea 00
°300ml Acqua tiepida
°50 gr Olio extra vergine
°8 gr Sale
°12 gr Lievito di birra fresco
°1 cucchiaino di zucchero
PREPARAZIONE

Per preparare la pasta per il pane iniziate a:
Sciogliere( in un bicchiere) il lievito di birra fresco in poca acqua tiepida, insieme ad un cucchiaino di zucchero. Setacciate in una ciotola (oppure su di un piano di lavoro)la farina, create un buco al centro (detto fontanella) e versateci dentro il composto di lievito, zucchero e acqua, che dovrete stemperare un po’ con la farina. Intanto nella restante acqua tiepida sciogliete il sale e unitevi l’olio.
Versate a filo il liquido(quello di acqua,sale e olio) ottenuto sulla farina, mescolando con movimenti ampi e veloci, fino a che non sarà terminato. Impastate tutto fino a che non otterrete un impasto compatto.Quando l’impasto risulterà liscio ed elastico dategli la forma di una palla così da avere poi una pagnotta tonda (oppure se preferite potete dargli una forma allungata per ottenere un filone). Ponetelo a questo punto in una ciotola infarinata, copritela con un cannovaccio e lasciate lievitare per circa due ore.Quando la vostra pasta per il pane avrà raddoppiato di volume ponetela ancora una volta su di un piano di lavoro infarinato e rimodellatela a forma di palla. Posizionate l’impasto al centro di una leccarda da forno foderata con un foglio di carta da forno e praticate, con un coltellino a lama liscia, sulla superficiale della pasta quattro tagli (a forma di quadrato se la pagnotta è tonda oppure 3 tagli obliqui per il lungo se avete realizzato un filone) profondi circa 1 cm.
Infornate la pagnotta in forno già caldo a 200° gradi, per circa 45-50 minuti. Sfornate la pagnotta quando sarà ben dorata.
Seguendo questa ricetta oggi potete servire un ottimo pane fatto in casa!
Il pane può essere conservato in sacchetti di plastica o di stoffa, per evitare che si secchi. La pagnotta cotta può essere anche porzionata in 3/4 pezzi e congelata in sacchetti da freezer.                                                                                     Suggerimenti: con l’impasto base per il pane, infatti, si possono realizzare una grande quantità di preparazioni tra cui pizze, focacce e torte salate oltre ad una enorme varietà di pane e panini.

Pan di Spagna senza uova

Ingredienti

120ml di olio di girasole, 150 gr di zucchero, 300 ml di latte, 50 gr di amido di mais, 250 gr di farina 00, la scorza grattugiata di 1 limone, 1 bustina di lievito per dolci.pandispagnasuova

Preparazione
Riunite in una ciotola capiente l’olio con lo zucchero e mescolate energicamente. Aggiungete l’amido di mais, la farina, il latte, la scorza grattugiata del limone e il lievito e amalgamate bene tutti gli ingredienti, sino a quando otterrete una consistenza uniforme.Versate il composto in una teglia rettangolare imburrata e fatelo cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 35 minuti, sino a quando diventerà dorato. Sfornate il pan di Spagna e utilizzatelo come più gradite.
Accorgimenti
Se la superficie del pan di Spagna si scurisse durante la cottura in forno, abbassate la temperatura a 160°C e copritelo con un foglio di alluminio. Lavate accuratamente il limone prima di grattugiarne la scorza.
Idee e varianti: Potete utilizzare il pan di Spagna per preparare le vostre torte preferite oppure per creare un delizioso rotolo alla nutella o alla marmellata.

TORTA ALL’UVA BIANCA

IngredienTorta_Uvati per 6-8 persone:
  • 200 gr farina
  • 125 gr zucchero
  • 125 gr burro
  • 3 uova
  • 1 pizzico di sale
  • 350 gr uva bianca
  • la scorza grattugiata di un’arancia
  • 2 cucchiaini rasi di lievito in polvere per dolci
  • 1-2 cucchiai di latte

Preparazione

Per preparare la torta all’uva bianca lavorate in una ciotola il burro lasciato ammorbidire a temperatura ambiente con lo zucchero fino ad ottenere una crema, aggiungete le uova una alla volta sempre mescolando, la farina un poco alla volta, la scorza, il latte ed infine il lievito. Amalgamate bene il tutto.
Tagliate a metà gli acini d’uva ed eliminate i semi interni, quindi aggiungeteli al composto e mescolate bene.
Versate il composto in una tortiera imburrata da 28 cm di diametro e cuocete a 180° per 45 minuti.

PIZZETTE FRITTE VELOCI

Ingredienti

  • 300 g di farinapizzette fritte
  • 150 g di acqua
  • 20 g di olio
  • sale
  • 1 bustina di lievito istantaneo
  • olio per friggere

Preparazione

Versate tutti gli ingredienti tranne il sale che va aggiunto in ultimo sciolto in un po di acqua tiepida ,nell’impastatrice .Una volta preparato l’impasto lasciatelo al caldo e coperto per trenta minuti.

Trascorsi i trenta minuti riprendete l’impasto e  stendetelo con un mattarello in una sfoglia non molto sottile. Ora con l’aiuto di un coppapasta tagliate le focaccine .Ora non ci resta che friggerle  e buon appetito !

MASCHERA VISO ILLUMINANTE

maschera-viso-illuminante

Hai poco tempo ma senti la pelle stanca? Ecco una velocissima maschera  fai da te illuminante per il viso: in una ciotola mescola qualche  cucchiaio di miele, altamente nutritivo e dall’effetto cicatrizzante,  insieme al succo di limone fresco, astringente e ottimo per depurare.  Massaggia il viso, senza dimenticare fronte e collo, lascia  agire per qualche minuto poi sciacqua con acqua tiepida. Ultimo tocco? Un batuffolo intriso di acqua di rose o amamelide. La pelle in un attimo  sarà rigenerata e splendente.

Search