Crea sito

Archive for settembre, 2014

Maschera per capelli morbidi e lucidi

Oggi vi parlerò di una maschera per capelli fatta di latte in polvere,vi sembrerà strano ma non esiste una maschera migliore per ottenere dei capelli morbidi e lucidi e con una piega perfetta senza usare spazzola e phon,e le solite piastre,che altro non fanno che danneggiarli.Molte voi staranno già pensando a quanto costerà una maschera per capelli con latte in polvere da neonati,ma credetemi ne vale la pena sono soldi spesi bene,inoltre se andiamo a fare il conto dei soldi del consumo elettrico tra phon,piastre e prodotti vari,state ben sicure che si spende molto di piu’.Passiamo adesso ad illustrare come preparare questa maschera:Prendete
Ingredienti della Maschera al Latte in Polvere:
2 cucchiai di latte in polvere per neonati 2 cucchiai di yogurt bianco intero
1 cucchiaino di miele.Preparazione:
In una ciotola mescola yogurt e latte in polvere, poi aggiungi il miele e mescola bene fino ad ottenere un composto cremoso.
Uso della Maschera al Latte in Polvere:
Applica la maschera sui capelli asciutti, prima dello shampoo, e lascia agire per circa 15 minuti. Poi procedi al lavaggio dei capelli con uno shampoo delicato e termina con un risciacquo all’aceto.
Vuoi finire in grande stile? Prova la lozione all’acqua di rose e oli essenziali prima di asciugare i capelli! E se li vuoi un po’ selvaggi lasciali asciugare all’aria, senza usare il phon e addio a capelli piatti e spenti vedrete che effetto con questa maschera.capelliUna volta che avrete provato questo tipo di maschera mi ringrazierete per il risultato perfetto ottenuto.

BABA’ RUSTICO

baba-rustico-3-300x225
Ingredienti: 250 gr. di farina 1 panetto di lievito 150 cc di latte 2 uova 50 gr. di burro 1 cucchiaio di sale 50 gr. di salame napoletano 50 gr. di prosciutto cotto formaggio misto a tocchetti quanto basta Procedimento Se utilizzate il mixer, mescolare uova, il burro fuso, sale, lievito disciolto nel latte tiepido e la farina. Se, invece, procedete a mano, sciogliete prima il lievito in un po’ di latte, versatelo in una terrina capiente, aggiungetevi le uova, il sale, il burro fuso e, dopo aver amalgamato bene gli ingredienti, versatevi gradatamente la farina. L’impasto dovrà risultare omogeneo ed alquanto cremoso. Attendete circa 30 minuti o oltre, il tempo che l’impasto abbia modo di crescere. A questo punto procedere ad una ulteriore lavorazione ed aggiungetevi i salumi ed i formaggi. Ponete l’impasto in uno stampo per babà precedentemente imburrato ed infarinato e lasciate lievitare la pasta fino a che il volume non sarà aumentato di circa il doppio. Accendete il forno e portatelo ad una temperatura di 180°. Quando il babà sarà cresciuto, mettetelo nel forno caldo e lasciatelo cuocere per circa 40 – 45 minuti, fino a che non avrà assunto il classico colore dorato. Per accertarvi che il rustico sia ben cotto, infilate all’interno della pasta uno stecchino lungo – o uno spaghetto – e fate attenzione a che, nell’estrarlo, non vi rimanga attaccata della pasta. Solo in questo modo potrete avere la certezza che il babà rustico sia pronto per essere servito.

MATTONELLA DI GIANDUIA CON GELATINA D’ARANCIA

torta mattonella al gianduia
INGREDIENTI PER 4 PERSONE • 2 arance • 2 fogli di gelatina • 1 cucchiaino di zucchero di canna • 400 g di cioccolato gianduia • 4 dl di panna fresca PREPARAZIONE: Ponete la gelatina ad ammollare in acqua fredda per qualche minuto. Nel frattempo, spremete e filtrate il succo delle arance, portatelo a ebollizione e aggiungetevi la gelatina ben strizzata; fate sciogliere mescolando. Unite lo zucchero e cuocete a fiamma bassa, continuando a mescolare di tanto in tanto; spegnete, filtrate il composto attraverso un colino foderato di garza e lasciate intiepidire. Coprite con una parte del composto il fondo di uno stampo rettangolare da plum-cake di circa 5 dl di capacità e riponete in frigorifero a rassodare; versate il composto rimanente in un piccolo stampo e ponete anch’esso in frigorifero (questa gelatina vi servirà per la decorazione). Preparate la mousse di cioccolato: sciogliete a bagnomaria il cioccolato insieme con la panna; amalgamate il composto, fatelo intiepidire, quindi passatelo in frigorifero. Quando sarà freddo, montatelo fino a ottenere una crema densa, che verserete nello stampo rettangolare con il fondo coperto di gelatina di arance ormai solida. Rimettete in frigorifero per almeno 8 ore, quindi sformate la mattonella sul piatto da portata, decorandone la superficie con cubetti di gelatina.

Search